lunedì 7 settembre 2020

lunedì 29 giugno 2020

giovedì 11 giugno 2020

Il rilancio e il recupero della sentieristica del Cilento estate 2020 (Post covid)

Molti comuni della costiera cilentana in sinergia con le rispettive comunità montane si stanno preparando a mettere in campo una serie di proposte per ampliare le proposte di attività turistiche che attraverso l’escursionismo coinvolgono le aree interne del Cilento. Una scelta che nasce dalla consapevolezza che nell’era post Covid anche le aree interne, oltre a quelle costiere, potranno essere apprezzate mete turistiche e per questo emerge forte la volontà di non farsi trovare impreparati, legando all’attrazione principale, il mare, anche una serie di proposte alternative sfruttando le tante bellezze dei borghi.
La Comunità Montana Bussento Lambro e Mingardo, di cui Ascea fa parte, ha preparato una nuova rete dei sentieri, un circuito naturale di 300 km di escursioni per trekking e passeggiate tra natura, cultura ed enogastronomia.


Il Comune di Pollica, per valorizzare gli splendidi borghi nell'entroterra di Pioppi e Acciaroli,  ha

domenica 29 marzo 2020

Il Cesto Della Solidarietà. Emergenza Covid 19

FACCIAMOCi CONTAGIARE DALLA SOLIDARIETA’!
Al via da domani l’azione di raccolta e distribuzione di generi di prima necessità per le famiglie in difficoltà.
Ogni cittadino, recandosi nei propri esercizi commerciali di fiducia, può acquistare dei prodotti da depositare negli spazi appositamente individuati.
All’ingresso dei negozi troverete una lista di alimenti da privilegiare rispetto ad altri.
Ad ogni modo si consiglia di scegliere alimenti a lunga conservazione e non facilmente deperibili.
Gli alimenti raccolti saranno contrassegnati dai negozianti e potranno essere prelevati dalle persone in difficoltà che, dopo aver effettuato le loro compere, potranno prelevare da 1 a 3 prodotti donati e presenti nei carrelli.
I prodotti che non verranno prelevati direttamente dai carrelli saranno periodicamente ritirati dai volontari della Protezione Civile o della Misericordia, per essere confezionati in pacchi e distribuiti direttamente alle famiglie in difficoltà.